OTTICA IL DIAFRAMMA S.n.c. © P.IVA 08767051009 TUTTI I DIRITTI RISERVATI  I MARCHI SONO DEI LEGITTIMI PROPIETARI  LE FOTO ESPOSTE SONO STATE RIPRESE IN LUOGHI PUBBLICI E SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE. Chi siamo | Contatti

Ottica “Il Diaframma”

Nettuno (Roma)

L’apparato visivo e’ di fondale importanza per la vita e l’attivita’ di ogni individuo.

La “VISTA” non e’ qualcosa di innato, gia’ presente alla nascita ma si sviluppa attraverso l’esperienza che il bambino acquisisce nei primi mesi di vita, sfruttando un apparato anatomico integro.

Per questo motivo e’ importante che l’apprendimento visivo avvenga normalmente, senza ostacoli che inibiscano o rallentino lo sviluppo.

Infatti un bambino che non usa un occhio, per esempio per un difetto di vista o uno strabismo, non sviluppera’ la vista di quell’occhio, pur essendo l’occhio del tutto normale (AMBLIOPIA o cosiddetto “occhio pigro”).

E’ importante sapere che l’unica misura preventiva e’ una visita oculistica accurata effettuata da un da un professionista ed eventualmente con le “gocce”.

I difetti di vista sono la MIOPIA, l’ IPERMETROPIA e l’ASTIGMATISMO;  ognuno di questi puo’ ridurre la capacita’ visiva del bambino e il genitore non puo’ accorgenerse, in particolar modo se il diffetto interessa un solo occhio.

NON E’ ASSOLUTAMENTE CORRETTO aspettare l’eta’ della scuola per fare la prima visita; un bambino puo’ essere visitato accuratamente anche nei primissimi anni di vita.

Un’altra particolarita’ e’ che al suo interno e’ possibile osservare direttamente con “l’esame del fondo oculare” tutto i circuito arterioso e venoso per avere le informazioni preventive per il sistema circolatorio.

Per questi motivi e’ importante un controllo dell’apparato visivo senza attendere gli eventuali disturbi o fastidi del bambino, ma soprattutto a scopo preventivo.

Occhio e salute

L’apparato visivo

La miopia è un'ametropia o un'anomalia refrattiva, a causa della quale i raggi luminosi provenienti da un oggetto distante non si focalizzano correttamente sulla retina, ma davanti a essa.

La conseguenza è che gli oggetti osservati tendono ad apparire sfocati e la visione migliora con la riduzione della distanza a cui si guarda.

I raggi che attraversano il diottro oculare non si concentrano in un punto, ma formano una conoide .il diottro oculare equivale a una combinazione sfero-cilindrica. Secondo la posizione che le linee focali della conoide occupano rispetto alla retina, l'astigmatismo può essere semplice, composto o misto. .

L'ipermetropia è un difetto visivo in cui i raggi di luce provenienti da oggetti distanti, anziché arrivare correttamente sulla retina dell'occhio, si focalizzano oltre di essa, rendendo quindi sfocata la visione a tutte le distanze

Si tratta di un calo del potere di accomodazione dell'occhio dovuto a un progressivo irrigidimento del cristallino.

Il glaucoma è una malattia grave poiché può provocare lesioni irreversibili può causare seri danni alla vista e, in alcuni casi, ipovisione e cecità. Negli stadi più avanzati si ha una visione cosiddetta 'tubulare' poiché si è persa la visione periferica mentre si vede ancora al centro del campo visivo.

Vizi di refrazione

La miopia

L’ astigmatismo

L’ipermetropia

La presbiopia

Il glaucoma

BAMBINI


TRA I SEI MESI E 1 ANNO: Esame generale con controllo del fondo oculare, della refrazione e della motilita’, per evidenziare precocemente uno strabismo o un difetto di refrazione.


A 3 - 4 ANNI: Esame della motilita’ ed esame per evidenziare difetti di refrazione che spesso non sono individuabili dai genitori.


TRA 8 E 12 ANNI: Quando inizia l’accrescimento corporeo.

ADULTI

Esame per ogni  eventuale fastidio visivo


Esami durante la gravidanza e l’allattamento


Tutti coloro che abbiano in famiglia casi di malattie oculari come diabete, cataratta, glaucoma, degenerazione maculare distacco della retina.


TASSATIVAMENTE ALMENO UNA VOLTA L’ANNO PER TUTTI COLORO CHE SON AFFETTI DA:

- MIOPIA : SPECIE SE SUPERA LE 3 DIOTTRIE PER PREVENZIONE AL DISTACCO DELLA RETINA.

- DIABETE: per il riscontro della retinopatia diabetica e il trattamento con laser che e’ piu’ efficace nelle forme iniziali.

- IPERTENSIONE

- MALATTIE CARDIACHE

- MALATTIA DELLA COAGULAZIONE

- MALATTIE REUMATICHE

- USO PROLUNGATO DI ALCUNI FARMACI: Cortisone, cordarone, antispastici, antimalarici e antireumatici.

FONTE WIKIPEDIA